Le nostre proposte in cucina...

sabato 31 agosto 2013

Involtini di alici



Ingredienti per 4 persone: 500 g. alici già pulite, 200 g prosciutto crudo, 60 g. burro, foglie di salvia q.b. , il succo di un limone, sale, 3 cucchiai olio oliva.
Preparazione: preparare una marinata con l’olio, succo di limone e sale e metterci le alici aperte a libro per 50 m. Quindi sgocciolarle, richiuderle ed avvolgere ogni alice ad una fettina di prosciutto, fissando l’involtino con una foglia di salvia e uno stecchino. Nella padella fondere il burro e farci cuocere gli involtini, a fuoco medio, per 15 m. circa e servirli caldissimi e croccanti.

venerdì 30 agosto 2013

Pizza chiena (ripiena) all’uso di Venafro



                                                   
Ingredienti: per la sfoglia: 500 gr. farina “OO” più quella per la spianatoia, 1 bustina di lievito per torte salate, 3,5 dl. latte, sale q.b. per il ripieno: 800 gr. scarola lessata e tagliata a listarelle, 300 gr. olive nere denocciolate, 8 acciughe sotto sale e poi pulite, una manciata di pinoli, capperi e uvetta passita, un pizzico di sale.
Preparazione: nel tegame mettere 2-3 cucchiai olio oliva soffriggere dolcemente le acciughe, la scarola e gli altri ingredienti del ripieno, salare all’occorrenza facendo insaporire per qualche minuto, poi tenere da parte e far raffreddare. Con gli ingredienti della sfoglia ottenere un composto omogeneo e liscio, lavorarlo fino a renderlo elastico quindi ricavare due sfoglie sottili. Oliare bene la teglia rotonda e stenderci una sfoglia ricoprendola con il composto di scarola, ricoprire con l’atra sfoglia sigillando bene i bordi. Con i rembi della forchetta bucare la superficie, spennellarla con un po’ di olio e acqua; cuocere in forno già caldo, a 170°, per 30 m. circa. Servire tiepida.

giovedì 29 agosto 2013

Zuppa di baccalà e peperoni



Ingredienti: 800 gr. di baccalà ammollato, 500 gr. di pomodori maturi, 3 grossi peperoni gialli, 2 grosse cipolle, 1 dl. olio extraoliva, un ciuffo di prezzemolo tritato, sale q.b., 1 pugno di semola di grano duro, olio per friggere.
Preparazione: sciacquare il baccalà, eliminare la pelle e le lische, quindi dividerli in pezzi non molto piccoli e infarinarli appena tenendoli da parte. Nel tegame, largo e basso, soffriggere le cipolle, affettate a velo, e il prezzemolo. Aggiungere i pomodori sfilettati e privati della pelle e semi, salare far addensare il sughetto a fuoco moderato. Friggere i pezzi di baccalà dovranno essere dorati e croccanti, tenere da parte in caldo. Tagliare a listarelle i peperoni e friggerli in olio di oliva, poi aggiungerli, insieme al baccalà, al sughetto pronto e far insaporire per 10-15 m. e poi servire con le fette di pane. Con il sughetto si può condire la polenta accompagnata da peperoni e baccalà.

martedì 27 agosto 2013

Spiedini di pollo e scampi

Ingredienti per 6 persone: 5 fette di petti di pollo tagliati a cubetti, 15 scampi, il succo di 2 limoni, 3 cucchiai di curry in polvere, 20g. di burro, 3 cucchiai di olio di oliva, sale, pepe, 250g. di riso lungo.
Preparazione: cuocete il riso in una pentola e, una volta cotto al dente, aggiungete 2 cucchiai di curry, mescolate e tenete da parte. In una terrina preparate una emulsione con l'olio, il succo dei limoni e 1 cucchiaio di curry, un pizzico di sale e pepe. Pulite gli scampi ed estraete la polpa delle code. Preparate gli spiedini alternando le code di scampi con i pezzi di pollo e fateli marinare nell'emulsione per un'ora. Scaldate la piastra e fate cuocere gli spiedini per 5 minuti a fuoco alto. Sistmate sul piatto da portata il riso ed adagiateci gli spiedini. Servite caldo.

lunedì 26 agosto 2013

Salmone fresco alle erbe

Ingredienti per 6 persone: 1.2 Kg. si salmone in tranci, 1/2 cipolla, 3 cucchiai di prezzemolo, 3 cucchiai di aneto e 3 cucchiai di erba cipollina, 70g. di burro, 2 cucchiai di olio di oliva.
Preparazione: lavate i tranci di salmone, asciugatelie cospargete la pelle con l'olio. In una terrina lavorate il burro con il misto di erbe tritate e la cipolla tagliata. Fate scaldare la bistecchiera o una piastra e fateci cuocere per 20
minuti i tranci di salmone poggiandoli da lato della pelle a fuoco moderato. Sistemate i pezzi di salmone su un piatto da portata caldo e cospargeteli con il burro aromatizzato.

domenica 25 agosto 2013

Il liquore "Ponce" di Campobasso



Ingredienti: 300 gr. di alcool per liquori, 5-6 limoni non trattati, chicchi di caffè secondo il gusto, 300 gr. di acqua, 450 gr. di zucchero di cui 300 gr. per lo sciroppo e 150 gr. per il caramello.
Preparazione: lavare ed asciugare i limoni, tagliare finemente la buccia eliminando la parte bianca. Mettere le bucce in infusione con l’alcool per 3 giorni, in un barattolo di vetro a chiusura ermetica. Trascorsi, preparare lo sciroppo facendo sciogliere, nella quantità di acqua indicata, 300 gr. di zucchero mescolando ogni tanto. Mentre lo sciroppo si raffredda, in un pentolino a bordi alti far caramellare i 150 gr. di zucchero rimasti. Quindi unire lo zucchero caramellato allo sciroppo e quando è freddo versarlo nel barattolo con l’alcool togliendo le bucce.Filtrare e imbottigliarlo aggiungendo i chicchi di caffè. Tenere al buio e al fresco per 15-20 giorni, tenendo presente che non và conservato a lungo perché diventa amaro.
 

sabato 24 agosto 2013

Liquore "Ponce" alla livornese

Ingredienti per ogni persona: 1 caffè, ½ bicchierino di rum "da correzione" scuro e denso, 2 cucchiaini di zucchero, una scorzetta di limone. 
Preparazione: preparate il caffè con molta polvere e versatelo, per ogni persona, in un bicchiere largo e basso. Il caffè deve riempire per metà il bicchiere. Aggiungete lo zucchero desiderato. Sciogliete lo zucchero con il vapore della macchinetta per innalzare la temperatura del caffè. Riempire il bicchiere con il rum e aggiungete con una scorza di limone.
Tuttavia i veri livornesi il ponce in casa lo "correggono"così: mettere nella moka, già predisposta per il caffè, tre quarti di rum rosso della Giamaica, un quarto di acqua e una punta di peperoncino. Poi far passare a fuoco lento rum e caffè.

venerdì 23 agosto 2013

Spiedini di coniglio alla molisana



                                                       
Ingredienti: 1 coniglio, 16 tocchi di salsiccia di maiale, tante fette di prosciutto quanto sono i pezzi di coniglio, foglie di salvia, 2-3 cucchiaio prezzemolo tritato, sale pepe e olio oliva q.b. Per la marinare: 1 tazza di aceto bianco, 1 tazza di acqua, 10-5 foglie di salvia, 4-5 rametti rosmarino, un ciuffo di prezzemolo.
Preparazione: lavare il coniglio e tagliarlo a pezzi regolari, metterlo nel tegame, largo e basso, con aceto, acqua, l salvia, rosmarino e un pizzico di sale e pepe. Mescolare bene e tenerlo in frigo per un giorno rigirandolo 2-3 volte. Quindi sgocciolare i pezzi di carne, spolverizzarli con un trito finissimo di prezzemolo e rosmarino, sale  e pepe; avvolgere ogni bocconcino con mezza fetta di prosciutto. Comporre gli spiedini alternando un pezzo di salsiccia, 1 foglia di salvia ed un pezzo di carne. Cuocere sulla griglia ben calda e pennellandoli di tanto in tanto con un’emulsione di olio, rosmarino, salvia, sale e pepe, servirli ben caldi.

giovedì 22 agosto 2013

Finte capesante con ripieno



Ingredienti: 8 gusci di capesante vuote, ½ kg. vongole, ½ kg. cozze, 200 gr. calamaretti già puliti, 2 cucchiai passata pomodoro, 2-3 cucchiai mollica di pane raffermo, 1 ciuffo di prezzemolo tritato, olio oliva e sale q.b.
Preparazione: tenere in acqua le vongole e cozze per 1-2 ore in acqua e sale cambiando una volta l’acqua, questo sistema serve per far depositare le eventuali impurità. Pulirle bene e metterle nella pentola coperta per farle aprire, tenere da parte le valve e il liquido filtrato. Tagliare a striscioline i calamaretti ed unirli a cozze e vongole, salare unendo olio e prezzemolo, mescolare bene e riempire i gusci di capesante. Bagnare la mollica con il liquido filtrato poi unirci un pizzico di sale, un filo d’olio e prezzemolo tritato q.b., mescolare bene e ricoprire con questo composto le capesante. Mettere il tutto nella pirofila e aggiungere la passata diluita con poco liquido filtrato; cuocere in forno preriscaldato a 200-220° per circa 10 m. verificando sempre la cottura.

mercoledì 21 agosto 2013

Involtini di melanzane al caprino

Ingredienti per 4 persone: 2 melanzane viola, 200g. di formaggio caprino, 1 vasetto di yogurt bianco, 3 cucchiaini di salvia fresca, 1 mazzetto di menta, 1 spicchio d'aglio, sale e pepe.
Preparazione: tagliate a fettine le melanzane nel senso della lunghezza, spennellatele di olio, salete, pepeare e passatele sulla griglia o sulla piastra ben calda per 3/4 minuti. Tagliate il formaggio a pezzetti, cospargetelo con la salvia tritata e formate gli involtini chiudendoli con uno stuzzicadenti. Preparate la salsa unendo allo yogurt la salvia, l'aglio e la menta tutto tritato. Grigliate gli involtini per qualche minuto e cospargeteli di salsa.

martedì 20 agosto 2013

Riso alla pizzaiola

Ingredienti per 4 persone: 350g. di riso, 400g. di pomodori pelati, 150g. di mozzarella, 2 acciughe sotto sale, 1 spicchio d'aglio, basilico in foglia, 5 cucchiai di olio di oliva, sale e pepe.
Preparazione: dissalate le acciughe sotto l'acqua e fatele a pezzetti. Cuocete i pomodori in un tegame con l'aglio e 3 cucchiai di olio. Nel mentre cuocete il riso in abbondante acqua salata, scolatelo al dente e mescolatelo con il sugo. Versate il composto in una pirofila unta con il restante olio, cospargete con le acciughe e la mozzarella a cubetti. Passate in forno pre riscaldato a 220C° finchè la mozzarella non si sarà sciolta. Cospargete con il basilico tritato.

lunedì 19 agosto 2013

Braciole alle piante aromatiche

Ingredienti per 4 persone: 4 braciole di maiale da 150g. circa l'una, 1/2 bicchiere di vino bianco secco, 1 rametto di rosmarino, 1 rametto di salvia, 2 spicchi d'aglio, 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, sale e pepe. Preparazione: sbucciate l'aglio, lavate le erbe aromatiche e tritate il tutto. Salate e pepate le braciole da entrambe le parti e cospargetele con il trito. Oliate una teglia, sistemeteci le braciole, aggiungete il vino e coprite con acqua. Mettete il forno pre riscaldato a 180C° per 20 minuti.

domenica 18 agosto 2013

Spaghetti al ragù di mare

Ingredienti per 4 persone: 350g. di spaghetti, 500g. di vongole, 300g. di misto tra nasello e palombo, 350g. di pomodori ciliegino o san marzano, 1/2 bicchiere di vino bianco secco, 2 spicchi di aglio, 1 cipollotto, 1 peperoncino tritato, 1 mazzetto di prezzemolo fresco, olio di oliva, sale e pepe.
Preparazione: spurgate le vongole e mettetele in un tegame con il vino bianco, 1 spicchio d' aglio, un pò di prezzemolo e 2 cucchia d'olio e lasciate aprire le vongole tenendo coperto. Togliete le vongole dai gusci e tenete da parte il fondo di cottura. In una padella fate rosolare il pesce misto tagliato a pezzetti in 4 cucchiai di olio con la cipolla, il peperoncino e lo spicchio di aglio. Unite i pomodori tagliti a dadini, il fondo di cottura delle vongole, pepate e dtopo 5 minuti aggiungete le vongole. Nel mentre fate cuocere le tagliatelle in abbondante acqua salata, scolatele al dente, matecatele nel ragù e spolverate con il prezzemolo rimasto.

venerdì 16 agosto 2013

Le "Affunnatielle" del Molise: uova e verdure in tegame

Ingredienti: 4 uova, 500 g peperoni friarielli, 1 cipolla, 8 pomodori ramati maturi, 1 ciuffo di prezzemolo, 1 mazzetto di basilico, 1 peperoncino a piacere, 4 cucchiai olio oliva, sale.
Preparazione: scottare in acqua bollente i pomodori, pelarli e tagliarli a filetti senza i semi se ce ne fossero.  Nel tegame non troppo alto soffriggere la cipolla tagliata finissima con l’olio, poi unire i peperoni interi, privati del torso e dei semi. Far insaporire per qualche minuto e poi unire i pomodori, prezzemolo tritato, basilico e il peperoncino intero, salare e proseguire la cottura per 10 m. a fuoco moderato. Formare nell’intingolo di verdure  4 cavità con il dorso del cucchiaio e sgusciare in ognuna un uovo, incoperchiare e far cuocere il tempo necessario a far rapprendere l’albume.

mercoledì 14 agosto 2013

Cosce di pollo olive e pancetta

Mario le ha preparate
così:
Ingredienti quanto basta: Coscie di pollo, pancetta affettata, olive nere, origano, pepe.
Preparazione: disossate le coscie di pollo,  mettere dentro la pancetta con pepe e origano e chiudere con uno spago. Mettete le coscie in una caseruola, aggiungete l' olio, un pizzico di sale, le olive nere. Fate rosolare bene, aggiungete  mezzo bicchiere di vino bianco. Lasciate cuocere per 40 minuti e.... Buon pranzo....

lunedì 12 agosto 2013

Il tiramisù

Ingredienti per 4 persone: 5 tuorli uovo, 50 g zucchero a velo, 4 cl liquore Amaretto, 20 savoiardi circa, 4 tazze caffè, cacao q.b.,zucchero a velo q.b.,
Preparazione: sbattere i tuorli, insieme allo zucchero e l'amaretto con le fruste in un pentolino, scaldandolo a bagnomaria, fino a ricavare una crema chiara. Togliere il pentolino dal fuoco e continuare a battere ed aggiungere il mascarpone per ottenere una crema liscia e soffice. Immergerei savoiardi nel caffè freddo ed adagiarli, uno vicino all’altro, in uno stampo. Distribuirci sopra una parte di crema e continuare fino ad esaurimento dei prodotti. Far riposare in frigo almeno 3-4 ore e poi spolverizzare con cacao.

giovedì 8 agosto 2013

Per l'aperitivo

Negroni: da sempre apprezzato come miglior drink da pomeriggio o sera...
30 ml gin, 30 ml vermuth doce, 30 ml bitter Campari, acqua tonica (soda), 2 fette d'arancia.

White lady: stuzzicante, provate a "brinare" il bordo del flute con zucchero e granatina di ghiaccio...
30 ml gin, 15 ml Cointreau, 15 ml succo di limone, 1 cucchiaiono di chiara d'uovo. Agitare vigorosamente.

Sidecar: per ottenerlo più dolce, mettete gin e Cointreau in parti uguali. 30 ml brandy, 20 ml Cointreau, 25 ml succo di limone, una scorsa di limone infondo al bicchiere.

San Martin: un fine aperitivo per un antipasto leggero.45 ml cherry Fino (secco), 45 ml vermuth secco, 30 ml gin, 1 oliva verde nel fondo del bicchiere.

E non dimenticate gli altri nelle nostre ricette di cocktail già pubblicate...

mercoledì 7 agosto 2013

Persico e porri in crosta di parmigiano

Ingredienti per 4 persone: 4 filetti di pesce persico, 3 fette di pancarré, 50 g parmigiano grattugiato, 6 porri, 1 spicchio di aglio, 870 g burro, 2 cucchiai di olio oliva, 2 cucchiai di aceto.
Preparazione: togliere le prime foglie ai porri e poi tagliarli a listarelle nel senso della lunghezza. Mettere nella padella l’olio e 30 g di burro, aggiungere i porri e farli rosolare, a fuoco basso per circa 10 m mescolando spesso. Irrorare con l’aceto e portare a cottura sino a quando i porri saranno teneri, salare. Preriscaldare il forno a 220°. Pelare e tritare l’aglio, togliere la crosta alle fette di pane e tostarle leggermente. Frullare le fette di pane con il parmigiano, l’aglio e 50 g. di burro a tocchetti. Imburrare una teglia e disporvi i filetti di pesce, coprirli con il composto di pane e parmigiano frullato e infornare per 8-10 m. Servire con i porri.

martedì 6 agosto 2013

Patè di mare


Ingredienti per 4 persone: 250 g filetto di nasello, 250 g gamberi piccoli sgusciati, 40 g burro, 1 cipollina, 1 spicchio aglio, 1 cucchiaio cognac, 70 g panna, 1 cucchiaio succo di limone, mezzo cucchiaino di paprica se piace.
Preparazione: nella padella rosolare nel burro la cipolla tritata, il nasello a pezzi, i gamberi puliti e l’aglio schiacciato. Cuocere finché il nasello si sfalda e i gamberi diventano opachi, versare il cognac facendolo evaporare. Aggiungere la panna, il succo di limone, il sale, mescolare e frullare. Con la crema riempire 4 stampini e tenere in frigo per ¾ ore, poi sformarli su piattini e servire con crostini di pane dorati nel burro.


   

lunedì 5 agosto 2013

Peperoni ripieni con riso

Ingredienti per 4 persone: 4 peperoni rossi, 200g. di riso, 3 cucchiai di olio di oliva, 1 limone, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, 1/2 cucchiaio di timo, brodo, sale, pepe.
Preparazione: lavate i peperoni e tagliateli a metà in lunghezza, togliete i semi e i filamenti, scottateli in acqua saata per 5 minuti. lessate il riso al dente, scolatelo e mettetelo in una ciotola aggiungendo l'olio,il prezzemolo, il timo e il pepe. Aggiungete il succo di limone, mescolate bene il tutto. Riempite i peperoni con il composto, metteteli in una pirofila ed irrorate con 2 mestoli di brodo. Mettete in forno caldo a 180 C° per 15 m. circa.

domenica 4 agosto 2013

Involtini di mortadella

Ingredienti: 10-12 fette, non fine, di mortadella, 1 confezione di purè, latte come riportato dalla confezione purè, 1 uovo, 1 cucchiaio prezzemolo tritato, 10-12 fette sottilette, olio, burro e pangrattato q.b.
Preparazione: prepate il purè, aggiungete alla fine l’uovo, mescolate bene e fate raffreddare. Su ogni fetta di mortadella mettete la sottiletta, il purè, fate gli involtini. Nella teglia unta e cosparsa di pangrattato mettete gli involtini con sopra fiocchetti di burro. Mettete in forno già caldo a 180° per farli dorare.

venerdì 2 agosto 2013

Frittelle al mirtillo

Ingredienti per 4 persone: 150 g. farina “OO”, 2,5 dl latte, 1 cucchiaino di lievito per dolci, 2 uova, 80 g. miele liquido, 1 barattolo confettura mirtilli senza zucchero (o altro a piacere), 200 g. panna da montare, 1 cucchiaio zucchero a velo, 40 g. burro fuso per il padellino, sale.
Preparazione: nella ciotola versare la farina, il lievito, le uova, il latte, 40 g. miele, il burro e un pizzico di sale. Amalgamare bene il tutto per ottenere una pastella e tenerla in frigo per 10 m. Nella padella mettere il resto del miele con la confettura e 2-3 cucchiaio acqua, mescolare per fare una salsina dolce. In una padella di 10-12 cm di diametro, unta con una noce di burro, mettete un mestolino di pastella formando un disco di circa 8 cm. Cuocere per 2 m. per lato, attenzione a non farle troppo dorate, fare altre focaccine fino a terminare la pastella.

giovedì 1 agosto 2013

La torta mimosa

Ingredienti per 6 persone: 500 g di pan di spagna già pronto, 1 bicchiere di liquore strega, 2 bicchieri di latte. Per la crema: 4 tuorli uovo, 4 cucchiai di zucchero, 3 cucchiai farina, ½ l. latte, la buccia grattugiata di 3 grossi limoni, ½ l panna montata e zuccherata. 

Preparazione: porre sul piatto il pan di spagna e tagliare un disco di due cm e tenerlo da parte. Incidere, tutt’intorno alla parte più alta del pan di spagna, tracciando un segno circolare interno, lasciando intorno al bordo esterno 2 cm di larghezza. Scavare la mollica del pan di spagna allo scopo di formare una scatola vuota, attenzione a non far bucare la base, tenere da parte la mollica ben sbriciolata fine. Preparare la crema pasticcera e solo alla fine a freddo unire la panna e amalgamare il tutto. In una scodella mettere il liquore e il latte, poi bagnare bene l’interno del pan di spagna: versare nell’interno una generosa dose di crema, ricoprire con il disco messo da parte e con  la crosticina dorata rivolta verso il basso. Bagnare tutta la parte del disco e il bordo esterno, poi versarci sopra la crema rimasta, livellandola bene anche nei bordi del pan di spagna. Versare sull’intera superficie e sul bordo esterno tutte le briciole del pan di spagna tenute da parte, conservare in frigo almeno per 4 ore e servirla fredda.