Le nostre proposte in cucina...

venerdì 26 giugno 2015

Come abbinare i vini spumanti

Nei vini spumanti si comprendono gli spumanti italiani sia realizzati con il metodo della fermentazione in bottiglia -metodo champagne-, sia quelli realizzati con la fermentazione in autoclave -metodo charmat-.
I vini spumante di tipo secco o Brut sono ottimi per accompagnare gli aperitivi e in generale tutto il pasto se il menu prevede piatti delicati o leggeri.
I vini spumante di tipo amabile e demi-sec sono da servire esclusivamente con i dessert.

In entrambi i casi, il bicchiere da utilizzare è la flute.

Nessun commento:

Posta un commento